Le regole di bon-ton per l'auto del vostro matrimonio

Sabato, 12 Agosto 2017 Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Voto)
  • Stampa
  • Dillo a un amico
  • Condividilo con i tuoi amici su:

Cari sposi, non dimenticate un fattore molto importante del vostro matrimonio, l’auto delle nozze. L'auto che sceglierete il giorno del vostro matrimonio sarà “l’apripista” della giornata, per questo, il suo l’arrivo, come per tutta l’organizzazione delle nozze, dovrà seguire delle regole precise.


La scelta dell’auto che porterà la sposa al cospetto del suo sposo farà capire agli invitati il tono dell’evento, lasciando spazio alla fantasia degli invitati.

Ecco alcuni consigli di bon ton per fare la scelta giusta

  • E’ inutile scegliere un mezzo con caratteristiche ingombranti se, per esempio, dovete raggiungere una chiesetta o una location in campagna con stradine molto piccole.

  • Non eccedere con l’allestimento di fiori e nastri; ne bastano pochi ma curati. Sì, invece, ad un elegante nastro bianco.

  • Per l’arrivo della sposa alla location del matrimonio, è consigliabile utilizzare un’auto classica. Dopo, è permesso dare sfogo alla fantasia!

  • La sposa si siederà nel sedile posteriore a sinistra, mentre a destra si siederà il padre o colui che ne fa le veci.

  • L’autista, se non è già compreso con il noleggio dell’auto, può semplicemente sostituirlo un fratello o un amico della coppia.

  • Il posto accanto al conducente deve essere vuoto.

  • Il conducente deve prima aprire lo sportello dell’auto alla sposa e, successivamente a lei, potrà salire anche il padre.

  • La sposa deve essere accompagnata dall’auto il più vicino possibile all’ingresso della location della cerimonia.

  • L’autista aprirà lo sportello al padre della sposa che, a sua volta, aprirà lo sportello alla sposa e la aiuterà a scendere dall’auto porgendole il braccio destro.

Fate attenziona al costo dell’auto che è determinato da più fattori come, modello, cilindrata, carburante, assicurazione, passeggeri, conducente.

E ricordate, prima di firmare il contratto con l'agenzia di autonoleggio, accordatevi anche su possibili varianti e imprevisti rispetto alla proposta effettuata.

Un abbraccio a tutti i futuri sposi e al prossimo articolo! :)

Elena Pomati
Wedding Planner