Sessualità e Matrimonio

di Ilaria Lelli
, Psicosessuologa e Consulente sessuale
Sessualità e Matrimonio

All’interno di un portale dedicato al matrimonio, non poteva certo mancare uno spazio dedicato alla parte più intima e piccante della vita di coppia: la sessualità. Parleremo di intimità, sessocomplicità, comunicazione, corporeità, ma anche di divertimento, sesso virtualefantasia, sex toys, giocosità, routine (e, soprattutto, di come non cascarci!) e molto molto altro.

Si affronterà la sessualità nel matrimonio a tutto tondo cercando anche di chiarire dubbi e timori, dare spunti e idee. Risponderò volentieri ai vostri commenti che saranno preziose occasioni per riflettere e discutere insieme di argomenti, a volte, ritenuti tabù per molti di noi. Non perdete occasione, quindi, per comunicarmi ogni vostro dubbio e richiedermi consigli, opnioni o confronti.

Seguitemi e, se avete curiosità o vi piacerebbe leggere dei post su argomenti particolari legati al mondo del sesso e della sessualità vissuta all'interno del matrimonio ma non solo (come, ad esempio, la recente diffusione del virtual sex o tutte le implicazioni, sulla sessualità, derivanti dall'utilizzo delle tecnologie di realtà virtuale o realtà aumentata), non esitate a comunicarmelo: farò del mio meglio per rispondere a tutti e, per gli argomenti di maggior interesse, preparerò degli appositi articoli che possano rispondere alle vostre richieste.

Routine e vita di coppia: maneggiare con prudenza

Scritto da

Routine, una parola che negli ultimi tempi sembra inflazionata non solo nel mondo “reale”, ma anche in quello virtuale. Tutti ne parlano, tanti ne seguono più di una. Una semplice parola che smuove milioni di persone, le quali, però, le attribuiscono significati e vissuti diversi. Per molti è pericolosa, per altri rassicurante. Ma è possibile assegnarle un significato prettamente dicotomico? O bene o male? Forse farlo sarebbe sbagliato. Come vivere la “routine” dipende solo da noi e attribuirle un solo significato, o meglio un solo aggettivo, in fondo non sarebbe nemmeno così corretto.

Protetto è meglio e più piacevole

Scritto da

Prevenire è meglio che curare”, è un detto italiano che rimane sempre vivo nella nostra cultura e nel linguaggio di tutti i giorni. Lo usiamo in svariati contesti e situazioni e, ovviamente, anche quando si trattano argomenti intimi come la sessualità.
Prevenire, del resto, è un verbo che immediatamente ci rimanda all’uso del preservativo: sesso sicuro = sesso protetto = preservativo! Allora sì, protetto è meglio, ma a volte questa protezione può rivelarsi anche un piacevole alleato del nostro piacere. Scopriamolo insieme.

Ottobre: il mese rosa della prevenzione del tumore al seno

Scritto da

Ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno e anche quest’anno, in tutte le regioni d’Italia, verranno svolte campagne di sensibilizzazione e prevenzione.
Il tumore al seno è il più frequente tra le donne, tanto che arriva a contare più di 50mila nuovi casi l’anno. Tale dato, fornito dall’AIRC (Associazione Italiana Ricerca Cancro), è di forte impatto soprattutto se si tiene conto del fatto che si tratta di un valore che tende a crescere di anno in anno.

Viagra, cosa sapere sulla famosa pillola blu

Scritto da

Sildenafil, più noto come Viagra, è la famosa pillola blu in cui confidano moltissimi uomini, giovani e meno giovani.

Ma è realmente così portentosa come si pensa o c’è qualcosa che ci sfugge? Scopriamolo insieme nell’articolo di oggi.

Ginecologo e Andrologo: punti di riferimento per il nostro benessere e la nostra salute sessuale

Scritto da

Con quanta frequenza e con quanta facilità ci rivolgiamo al nostro medico curante? Dal medico di base, o da uno specialista, ci si rivolge abbastanza facilmente (chi più e chi meno ovviamente): lo si chiama per essere rassicurati quando percepiamo qualcosa di fastidioso o di insolito, per sapere quale tipologia di farmaco assumere e con quale posologia, per fissare un appuntamento o farsi prescrivere delle analisi. Ma lo stesso avviene con specialisti quali Ginecologo e Andrologo? Quanto teniamo alla nostra salute sessuale?

Tinder ed il Traveller alert

Scritto da

Tinder, la famosa app di incontri disponibile per dispositivi Android ed iOS, è pronta a lanciare una nuova funzione che, a detta dei Ceo, tutelerà tutti gli utenti del mondo LGBT perchè “tutti devono essere in grado di amare liberamente”. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Sex toys Cleaner: come pulire i sex toys per una massima igiene e sicurezza

Scritto da

Oggigiorno, dedichiamo molto del nostro tempo alla cura del corpo: massaggi, trattamenti specifici per inestetismi cutanei e cura della pelle, manicure, ceretta (e molto molto altro) sono diventati momenti immancabili, coccole a cui si fatica a rinunciare e che ci fanno stare bene con noi stessi. Relax e benessere con essi sono assicurati. Ma come ci prendiamo cura del nostro corpo, dobbiamo fare lo stesso con i nostri cari sex toys: anche loro ci regalano momenti piacevoli, ma non dobbiamo dimenticare di prendercene cura. Vediamo insieme come.

Disturbo e dolore genito-pelvico e della penetrazione

Scritto da

I disturbi da dolore coitale si caratterizzano per una componente peculiare e specifica: il dolore. In questo articolo, vedremo come questa esperienza sensoriale possa verificarsi e manifestarsi nell’intimità e, più nello specifico, nella sessualità femminile.

Findom: la dominazione esce dalle lenzuola

Scritto da

Nato negli Stati Uniti, si sta diffondendo sempre più e ad oggi ha raggiunto anche l’Italia, di cosa si tratta? Il Findom, abbreviazione di Financial Domination, è un feticismo particolare, che oltrepassa la pura sessualità e che sembra coinvolgere principalmente l’aspetto finanziario delle persone coinvolte. Scopriamolo insieme.

Giappone: in costante calo di sessualità e natalità

Scritto da

I dati parlano chiaro: 1 giapponese su 4 di età compresa tra i 18 ed i 39 anni non ha mai avuto esperienze sessuali. Si tratta di un dato in crescita e l’università di Tokyo e il Karolinska Institute cercano di spiegare ciò che sta accadendo.

Dalla Pillola all'App: come usare in modo consapevole le nuove tecnologie

Scritto da

Le applicazioni per smartphone sono diventate degli strumenti per noi irrinunciabili, a cui ricorriamo moltissime volte ogni giorno per soddisfare e raggiungere altrettanti scopi. Non ci si deve sorprendere quindi, se sono nate anche delle app riguardo la contraccezione e il controllo del ciclo mestruale, anche se il loro utilizzo può rivelarsi rischioso. Vediamo insieme perchè.

Il pillolo: la contraccezione si tinge di blu

Scritto da

Quando si parla di contraccezione e di contraccettivi, si fa solitamente riferimento a tutti gli strumenti e i metodi propri del mondo femminile.Negli ultimi anni, però, si sta studiando un nuovo contraccettivo, il pillolo, destinato al genere maschile. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Pagina 1 di 8