Ilaria Lelli

Ilaria Lelli

Psicosessuologa e Consulente sessuale

Nata il 23 maggio 1989, è psicologa, psicosessuologa, educatrice e Consulente sessuale. Laureata presso l’Università degli Studi dell’Aquila in Psicologia della devianza e sessuologia, approfondisce e completa la propria formazione presso l’Istituto Italiano di Sessuologia Scientifica di Roma, frequentando il Corso biennale in Psicosessuologia.

Iscritta all'albo degli Psicologi del Lazio con numero 22233. Appassionata di fotografia, ama la natura, il mare e gli animali, volendo in futuro specializzarsi nella pet-therapy.

ilaria.lelli89@gmail.com
profilo Linkedin

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nel precedente articolo (mettere link) ho iniziato a parlarvi dei metodi contraccettivi focalizzandomi sulla Pillola solo progestinica. Oggi parleremo di un altro contraccettivo ormonale: il Cerotto a rilascio transdermico.

Nel precedente articolo (mettere link) ho iniziato a parlarvi dei metodi contraccettivi focalizzandomi sulla Pillola combinata estroprogestinica. Oggi parleremo di un altro contraccettivo ormonale: la Pillola solo progestinica.

Nel precedente articolo (mettere link) ho iniziato a parlarvi dei metodi contraccettivi attualmente disponibili. Oggi parleremo dei contraccettivi ormonali, nello specifico della Pillola combinata estroprogestinica.

Con il termine “Contraccezione” si intende “l’adozione di metodi che impediscono il processo fisiologico della riproduzione per interferenza con uno o più fattori di fertilità a livello maschile o femminile”.
In questo articolo inizieremo ad approfondire la tematica e i vari metodi contraccettivi.

Sono molteplici le cose di cui ci prendiamo cura, ma con una in particolare spesso siamo superficiali. Di cosa sto parlando? Del profilattico.

Ottobre è il mese della prevenzione ed anche quest’anno si tinge di rosa per promuovere campagne di screening e di informazione. Questo mese, le campagne e le iniziative sono più importanti del passato poiché, a causa dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo, moltissimi controlli e screening sono stati rinviati ed è giunto il momento di recuperare.

Pagina 1 di 19