Cosa potrebbe fare per voi un buon Agente Immobiliare

Scritto da 
Vota questo articolo
(2 Voti)

Cari sposini, soprattutto, se siete in cerca della casa dei vostri sogni, è importante che conosciate, nel dettaglio, cosa potrebbe fare per voi un agente immobiliare!
Ricordate sempre, infatti, che il successo del vostro matrimonio sarà legato anche alla casa ed all'ambiente di vita nel quale vivrete quotidianamente.


Cosa potrebbe fare per voi un Agente Immobiliare

In Italia, è essenzialmente un mediatore, ovvero, una persona che mette in relazione due o più parti per la conclusione di un affare. Agevola, anche per suo interesse, la conclusione di una compravendita immobiliare o di una locazione.

Si interessa, per lo più, di abitazioni di tipo residenziale, commerciale, ma anche terreni e attività produttive. In altri paesi, invece, sopratutto in quelli anglofoni, la figura dell’agente immobiliare è più vicina a quella di un mandatario.

La differenza fondamentale tra mediatore e mandatario consiste nel fatto che il mediatore tutela gli interessi di entrambe le parti (venditore e acquirente) e, pertanto, riceve la provvigione da entrambe le parti; invece, il mandatario a titolo oneroso riceve l'incarico da una sola parte, venditore o acquirente, e solo di questa tutela gli interessi e solo da questa riceve perciò il compenso.

Negli ultimi anni, è esplosa quest’ultima metodologia di lavoro anche in Italia ed è nata la collaborazione tra agenti anche nel settore immobiliare italiano. L’agente dell’acquirente contatta così l’agente del venditore per la conclusione dell’affare ed ognuno ricevere il compenso pattuito solo dal proprio cliente. E’ un bel vantaggio dato che così sarete sicuri che lavorera solo ed esclusivamente per il vostro interesse!

Ma non è solo questo. Un agente immobiliare non si limita a mettere in contatto la domanda con l’offerta e a far visitare un immobile. Il suo lavoro consiste anche nello studiare i documenti relativi all'immobile sotto anche l'aspetto fiscale, catastale ed ipotecario, in modo tale da tutelare il proprio cliente per tutta la durata della trattativa, fino al momento del rogito notarile.

Oltre a questo, un agente può conoscere in linea di massima anche le procedure per chiedere un mutuo in banca ma anche come organizzare un trasloco e ti può segnalare perfino idraulici, muratori, carpentieri bravi della zona ma anche i migliori assicuratori ed avvocati della città! Si configura, pertanto, come un professionista del mercato immobiliare a 360 gradi!

Solitamente, è di buona presenza, cortese, con senso degli affari, abile negoziatore con ottime capacità comunicative e capace di trattare con le persone. Per saper fare bene veramente il suo lavoro deve avere, inoltre, una grande capacita: l’organizzazione del proprio tempo. Il tempo è denaro, sopratutto per un agente immobiliare!

La giornata tipo di un Agente Immobiliare

  1. determina l’operatività della giornata sulla base delle precedenti pianificazioni e seleziona le priorità giornaliere;

  2. controlla le email in arrivo e programma le urgenze derivanti dalla gestione di routin e quella derivante dal marketing;

  3. sviluppa notizie, recupera i contatti persi durante la giornata precedente;

  4. identifica chiaramente le fasi e gli obiettivi della giornata;

  5. esegue attività di Marketing diretto in zona e pubbliche relazioni;

  6. agevola l'ulteriore sviluppo delle notizie recuperate dall’attività di zona;

  7. effettua valutazioni per le abitazioni che intende affittare o vendere;

  8. prepara le liste delle telefonate da effettuare nel pomeriggio;

  9. incontra potenziali acquirenti;

  10. organizza meeting in ufficio con eventuali venditori;

  11. prepara e controlla la documentazione per incarichi di vendita o proposte di affitto e quella da fornire al notaio per la stipula di atti di compravendita;

  12. telefona a potenziali clienti e/o chiama la lista preparata con telefonate a “freddo”;

  13. controlla i diversi siti immobiliari alla ricerca delle vendite da privato, vendite senza incarico o identifica i mandati scaduti;

  14. compie attività su internet e sui social network;

  15. contatta le notizie certe sviluppate in precedenza;

  16. coordina i diversi collaboratori (fotografi, architetti, esperti del credito, segretaria d’ufficio, coloro che si occupano di pratiche catastali, i ragazzi del volantinaggio, ecc.);

  17. prepara l’Analisi Comperativa di Mercato per le case visitate nella giornata;

  18. prepara il materiale di marketing;

  19. partecipa ad eventuali corsi, convegni ed eventi vari;

  20. incassa i compensi per la propria attività.

Ma come può, quindi, un agente immobiliare fare tutto questo lavoro durante la giornata? Molti, in effetti, non lo fanno, ma quelli bravi, seri e professionali sì. Ma come?
Organizzano un team, pensano a se stessi come ad un’azienda. C’è un capo, dei collaboratori ed una squadra che lavora per un unico obiettivo: offrire ai clienti il meglio che il mercato propone.

Nel lavoro bisogna essere e sentirsi i migliori! Trovate questi agenti immobiliari e segnalameli! Ce ne sono pochi, ma io ne conosco alcuni sia in Italia (a Roma, Rieti, Terracina e Latina) che all’estero (Malta, Budapest, Toronto). Chissà che non possano nascere preziose collaborazioni! ;)

Francesco Colarieti
Consulente Immobiliare