Le isole Azzorre: un vero paradiso dove comprare casa anche per i neo-sposi

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Voto)

Cari sposini, avete mai pensato di partire e ricominciare tutto da capo? Oggi vi presento l’arcipelago delle Azzorre, un vero e proprrio paradiso terrestre.
Ma andiamo con ordine. Innanzitutto, bisogna sapere dove cercarle nell’atlante. Le isole Azzorre si trovano proprio sull’estremo confine occidentale dell’Europa e sono parte della Repubblica del Portogallo.


Sono una regione autonoma la cui ricchezza deriva principalmente dall’agricoltura e dalla pesca. Da pochi anni, il turismo e gli investimenti immobiliari sono diventati settori importanti per questo paradiso che si trova all’inizio di un importante sviluppo economico.

L’arcipelago è formato da un gruppo di nove isole divise in tre micro-gruppi e da numerosi isolotti minori.

Queste sono:

  • Flores e Corvo a ovest;

  • Graciosa, Terceira, São Jorge, Pico, e Faial al centro;

  • São Miguel, e Santa Maria ad est.

L’arcipelago si estende per circa 600 km ed è posizionato in direzione nord/ovest - sud/est. Le isole si trovano a centinaia di miglia nautiche dal Portogallo in pieno Oceano Atlantico. L’arcipelago delle Azzorre è considerato, da molti, tra i più belli al mondo.

Perché decidere di comprare casa alle isole Azzorre?

Le Azzorre hanno un paesaggio variegato e, nel passato, anche turbolento. L’attività vulcanica di milioni di anni, ha creato, oggi, questo paradiso terrestre. Molti visitatori sono innamorati delle acque cristalline, dei prati così fertili e delle case coloniali del XV secolo che caratterizzano questa regione. Il clima mite presente tutto l’anno rappresenta, inoltre, una delle principali caratteristiche dell’arcipelago.

Vivere qui, quindi, significherebbe avere una vita senza stress e piena di relax.

Girare per le numerose isole dell’arcipelago delle Azzorre è facile. Attraverso i voli inter-isola e i moderni traghetti ci si può spostare da un’isola all’altra.
Gli aeroporti internazionali collegati ai maggiori aeroporti europei sono Ponta Delgada nell’isola di Sao Miguel, nell’isola di Terceira e, stagionalmente, l’aeroporto di Horta nell’isola di Fajal.

Ovviamente, tutte le isole hanno delle caratteristiche diverse per cui dipende dalle esigenze di ognuno di noi.

Ponta Delgada è la capitale delle Azzorre e si trova sull’isola di São Miguel. La sua posizione è eccezionale in quanto è circondata dalle colline e dal mare.
C’è anche un bellissimo porto. Gli edifici, le strade e i marciapiedi costruiti con rocce vulcaniche offrono alla città un’aria elegante ma anche rustica, con un misto di architettura tra moderno e coloniale portoghese. Il famoso Museo di Carlos Machado nel Convento di Sant’Andrea si trova al centro della città.

Sull’isola di Terceira segnalerei Angra do Heroísmo (Angra). L’architettura di questa zona è molto caratteristica ed è stata dichiarata patrimonio dell’Unesco. Molte case antiche sono state conservate con le loro particolari finestre. Queste abitazioni sono state costruite con pietra sapientemente lavorata. I balconi originali in ferro battuto risalgono ancora all’epoca dei primi coloni portoghesi.

Altra attrazione è il castello del XVII secolo di San Giovanni Battista (São João Baptista) che si affaccia sulla baia e alcune basiliche risalenti al secolo XVI e XVII secolo.

Molto conosciuta è anche Ilha Azul (Isola Blu). Famosa per le sue ortensie. Faial è molto pittoresca. La sua città principale, Horta, è il più importante porto di barche a vela delle Azzorre per chi fa cambusa sulla via delle americhe. I turisti qui vengono per ammirare le note e bellissime ceramiche ma anche le dorate chiese del São Salvador, di Nossa Senhora do Carmo e di São Francisco, costruite tra il XVII e XVIII secolo.

L’imponente monte Pico Alto dà il nome a Pico, un’isola incredibilmente bella e in gran parte incontaminata nelle Azzorre centrali.
E’ patrimonio dell’Unesco per le vigne recintate da muretti in basalto. Quest'isola è la migliore scelta anche per chi vuole vedere da vicino balene e capodogli. Da porto di Lajes, infatti, partono numerose spedizione per l’avvistamento dei cetacei.

Cari sposini, posto migliore per il vostro investimento immobiliare non potreste trovare. Che ne pensate di andare a vivere in un vero e proprio paradiso terrestre?

Un abbraccio a tutti e a presto.

Francesco Colarieti
Consulente Immobiliare