Come organizzare, d'estate, un ricevimento di nozze che si faccia ricordare

Scritto da 
Vota questo articolo
(7 Voti)

Carissimi, organizzare un matrimonio nei mesi più caldi dell'anno non è certamente facile, non solo per noi operatori del settore, ma anche per voi futuri sposi!


Cerchiamo, innanzitutto, di trovare una location vicino alla Chiesa o al Comune per evitare di percorrere chilometri sotto il sole (dover affrontare un lungo percorso in auto con il caldo, anche se dotati di aria condizionata, non è certamente piacevole!).

E' opportuno, inoltre, prevedere degli spazi all'aperto ombreggiati e dotati di divanetti, poltrone relax, ecc. e tante bevande che dovranno essere servite all'arrivo degli invitati (saranno sicuramente assetati, non facciamoli aspettare!), soprattutto, se il ricevimento avrà luogo nelle ore più calde della giornata.

Evitate, per quanto possibile, di organizzare la cerimonia di nozze in una piccola Chiesa o in un luogo ristretto al chiuso: se la location non è molto distante dal luogo dell'evento, sarebbe carino e funzionale organizzare un piccolo rinfresco proprio all'esterno della Chiesa, prima di recarsi al luogo del ricevimento e, magari, fornire ai vostri invitati un semplice ventaglio bianco o di un colore in tema con il vostro matrimonio (una piccola attenzione nei confronti dei vostri ospiti per dimostrare che pensate al loro benessere durante il vostro giorno!).

E poi, non di poco conto, il Menù: un Catering serio ed esperto saprà consigliarvi un menù fresco e decisamente "estivo", sia esso a base di carne o di pesce, con verdure e frutta di stagione, cercando, in ogni caso, di evitare ai vostri ospiti di trascorrere tutta la giornata seduti e sudati.

Un'idea in più può essere quella di prevedere un menù vegetariano che incontrerà certamente il favore di chi ha diverse abitudini alimentari, ma risulterà anche molto "fresco" per tutti gli altri invitati.

Come Chef e titolare di un Scuola di Cucina Professionale, mi permetto di darvi alcune idee culinarie per sorprendere e, soprattutto, per rendere piacevole e magico il vostro matrimonio evitando che venga ricordato solo come un giorno di tremendo caldo:

  • Gnocchettini al radicchio trevigiano e squacquerone.
  • Crèpes ai funghi porcini.
  • Gnocchettini gorgonzola e pere.
  • Baulotto di bufala con pomodorini confit e pesto alla genovese.
  • Parmigiana rossa al profumo di basilico con asparagi in pasta sfoglia e contorno di insalatina di rucola e valeriana ai frutti rossi.

Cosa ne pensate? Fatemi sapere! Sono a vostra disposizione per qualsiasi consiglio.

Un abbraccio.                                               

Elia Grillotti
Chef e Catering Manager