Il Tableau di Nozze: idee e consigli utili

Scritto da 
Vota questo articolo
(4 Voti)

Tanti di Voi futuri sposini, certamente, conoscerete il tableau, ovvero, un cartellone destinato ad indicare i nomi dei tavoli e di tutte le persone presenti al ricevimento e che, generalmente, viene posto all'ingresso della sala destinata ad accogliere gli invitati.


Il tableau del matrimonio svolge l'importantissima funzione di guidare gli invitati a trovare il loro posto, evitando così confusione e disagi e costituisce, certamente, un bel biglietto da visita per gli sposi che dimostrano, in questo modo, di aver curato ogni dettaglio.

Il tableau di nozze deve essere decisamente in linea con l'atmosfera ed il tema del ricevimento, con gli addobbi floreali e le decorazioni ma anche con la mise en place e, talvolta, anche con il menù.

Sul tableau, ad ogni tavolo, corrisponderà un particolare nome scelto dagli sposi tra quelli evocativi del tema del ricevimento (ogni tavolo può avere il nome di un fiore, di un poeta, ecc. ) ed indicherà i nomi delle persone che siederanno a quel particolare tavolo.

Parallelamente, su ciascun tavolo, dovrà essere posto un bigliettino con il suo nome così da permettere agli invitati di riconoscerlo facilmente.

Quando si prepara un tableau, è necessario conoscere, per quanto possibile, le esigenze dei propri ospiti e, soprattutto, eventuali reciproche conoscenze e simpatie (cercate, ovviamente, di evitare di far sedere allo stesso tavolo persone che non hanno troppa simpatia l'una nei confronti dell'altra!).

Sarà necessario fornire, a chi si occuperà della realizzazione del tableau, una lista completa di tutti i nomi degli invitati che hanno confermato la loro partecipazione. Esso, infatti, viene definitivamente realizzato con pochissimi giorni di anticipo rispetto alla data delle nozze!

Augurandomi di esserVi stato utile, vi saluto caramente!

Elia Grillotti
Chef e Catering Manager,  Chef School La Corte