Che bello, sono la testimone di nozze! Ma come mi vesto?

Sabato, 16 Aprile 2016 Scritto da 
Vota questo articolo
(2 Voti)

Immaginiamo che la nostra migliore amica ci dica di aver scelto proprio noi per farle da testimone nel giorno del suo matrimonio!
Subito dopo l'emozione iniziale e qualche lacrima che, di sicuro, solcherà le nostre gote, il secondo pensiero che avremo sarà: "Che vestito mi metto?".


Prima di tutto, dobbiamo assolutamente conoscere quale sarà il colore dell'abito della sposa ed evitarlo accuratamente.
Nel dubbio, evitiamo tutte le tonalità dal bianco al panna, dall'avorio al beige. Evitiamo anche il nero, sia di giorno che di sera e, in generale, le tinte troppo sgargianti. Assolutamente vietati anche i colori fluo.

Per quanto riguarda, invece, la tipologia di abito, evitiamo le minigonne, soprattutto in chiesa, e le scollature troppo generose. L'abito lungo, invece, è adatto sia nel caso di una cerimonia serale, in tonalità più scure e con qualche punto luce, sia nel caso di un matrimonio celebrato di giorno, in toni pastello e tessuti leggeri e magari con scarpe basse, se la nostra statura lo permette, per un effetto ancora più chic.

In ogni caso, cerchiamo sempre di capire e di adeguarci allo stile dell'evento per sentirci sempre pienamente a nostro agio nel gratificante e bellissimo ruolo di testimone di nozze.

Una buona scelta, ovviamente, dipenderà anche dalla stagione in cui si celebra il matrimonio. In ogni caso, comunque, gli eccessi sono out tanto in piena estate quanto sulla neve.

Se proprio volete osare, fatelo con gli accessori: un cerchietto, un cappellino, una pochette o un paio di scarpe, ricordandovi, tuttavia, sempre che i veri protagonisti dell'evento sono gli sposi.

Vi lasciamo con qualche suggerimento fotografico di idee a cui ispirarvi per essere delle testimoni davvero chic ed alla moda!
Un abbraccio a tutte e... buon matrimonio! :)

Francesca Salinetti
Event Planner, Meraviglioseventi