Come vestirsi ad un matrimonio: Do e Don't

Scritto da 
Vota questo articolo
(4 Voti)

Siete state invitate ad un matrimonio e non sapete come vestirvi? Per arginare il panico da shopping pre-nuziale, cercherò di fornirvi alcuni utili consigli su cosa indossare e cosa, invece, evitare per apparire al top nel giorno speciale di una vostra cara amica, amico o parente.


Stile, abbigliamento ed abitudini da prediligere

La prima cosa da prendere in considerazione per capire cosa indossare a un matrimonio è l'invito di nozze: da come è strutturato e da quello che riporta al suo interno, sarà infatti possibile capire lo stile della cerimonia e adeguarsi di conseguenza.

Tramite l'invito conosceremo anche il luogo e l'orario delle nozze, informazioni fondamentali per la scelta del nostro abito. A volte, negli inviti viene specificato il "dress code" preferito dagli sposi.

Se il matrimonio si svolge al mattino, la soluzione migliore sarebbe quella di indossare un abito da cockatil o un tailleur ed evitare, invece, i classici abiti da sera che risulterebbero eccessivi e fuori luogo.

Al contrario, se il matrimonio si svolge di sera, l'abito lungo è estremamente consigliato, sempre tenendo in considerazione la tipologia delle nozze (formale o informale).

Per quanto riguarda la scelta dei colori, è opportuno privilegiare quelli più sobri: via libera, soprattutto di giorno, a tonalità pastello, stampe floreali e fantasia. Per i matrimoni serali vanno bene anche colori più scuri.

Gli accessori devono essere sempre coordinati con il nostro abito al fine di arricchirlo senza, tuttavia, appesantire la figura. Ciò significa che se, il vostro vestito sarà semplice, potrete tranquillamente valorizzarlo con accessori più appariscenti mentre, se opterete per un abito bello ricco, gioielli più sobri saranno la scelta migliore. La parola d'ordine è 'equilibrio'.

La borsa deve essere sempre di piccole dimensioni mentre, per quanto riguarda le scarpe, è sempre meglio prediligere calzature alte ma comode. Se siete fan dei cappelli, sceglietene uno di buona qualità e tenetelo su per tutta la durata della cerimonia.

Abbigliamento ed errori da evitare

Vediamo, ora, invece, quali sono gli errori da evitare assolutamente nella scelta del vostro look:

  • evitare il bianco: il bianco è il colore della sposa, l'unica protagonista indiscussa della giornata e l'unica ad essere autorizzata ad indossare questo colore;

  • no al rosso e al viola: il rosso risulterebbe troppo aggressivo e appariscente, mentre il viola è considerato un colore che porta cattivo augurio;

  • dimenticate scollature eccessive e vestiti sexy: la classe, la semplicità e il buongusto devono essere le vostre linee guida, soprattutto, nel caso di cerimonie religiose;

  • attenzione alla lunghezza degli abiti e agli accessori: gli abiti lunghi sono banditi per i matrimoni che si svolgono al mattino; evitate, comunque, di scegliere gonne troppo corte e aderenti. Il cappellino è decisamente out in caso di cerimonie serali;

  • il nero: finalmente anche il nero è stato sdoganato per i matrimoni; tuttava, ricordate di indossarlo solo in occasione di un matrimonio serale ed abbinatelo sempre a qualche accessorio colorato in grado di donare luce al vostro outfit.

Spero di esservi stata d'aiuto!

A presto!

Milly Caricato
Stylist, Millinalab