Tavolo dei bambini: idee per un ricevimento di nozze adatto anche ai più piccoli

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Voto)

Carissimi futuri sposi, per chi è in procinto di sposarsi ed è alle prese con abiti, bomboniere, partecipazioni, fiori, etc, probabilmente, questo è uno degli ultimi aspetti a cui pensare ma che, tuttavia, non bisogna dimenticare, non solo per il benessere dei vostri piccoli ospiti ma anche per quello dei loro genitori. Sono certo che apprezzeranno molto anche questi ultimi!


Vediamo, insieme, come realizzare un ricevimento di nozze che sia adatto anche ai nostri amati bambini.

Un aspetto importante da non sottovalutare è quello del menù che deve, necessariamente, essere differente. Potete concordare, con il maître, una tipologia di menù che sia non solo più ridotto ma anche, nel sapore, meno estroso ed adatto ai gusti dei più piccoli.

Il primo dilemma da affrontare riguarda la loro sistemazione, cioè, decidere se sistemarli in un'unica grande tavolata per tutti i bambini o farli sedere vicino ad i loro genitori, almeno per il pasto.

Questa scelta, in relazione ad un aspetto prettamente logistico, può dipendere da diversi fattori. Innanzitutto, è importante valutare il numero dei teneri ospiti, la loro età e, infine, potrete chiedere il parere delle mamme per capire meglio le loro preferenze e sondare un po’ il terreno prima di concludere l’organizzazione dei tavoli.

Sicuramente, un super tavolo bimbi, generalmente, è la soluzione che assicura un gran divertimento per i piccoli ed un poco di relax ad i genitori, almeno per quelli non troppo apprensivi.

La tavola migliore, per i nostri piccoli ospiti, è in stile montessoriano, senza cristalli, vetri o raffinate porcellane.
Possiamo pensare a tovagliette di carta in sostituzione di pregiati tessuti così da poter essere disegnate, colorate e per giunta ritagliate senza dover incorrere in particolari problematiche. Lo stesso possiamo pensare per la scelta delle stoviglie optando per la plastica, magari di quella resistente ed elegante, per evitare disastri o preoccupazioni.

Oltre a colori e forbici, possiamo pensare ad un'idea un po’ insolita. Sulla tavolata, posizionate delle macchine fotografiche usa e getta.
I bambini si divertiranno a conoscersi meglio e a rubare degli scatti e, a fine evento, potrete visionare le foto e scoprire scatti con inquadrature e prospettive, sciuramente, insolite!

Non meno importanti sono i segnaposto, anche per il tavolo dei piccoli. Scegliete gadget o accessori divertenti che potranno riutilizzare durante la giornata, in momenti di animazione o svago. Palloncini con la foto dei novizi sposi o mascherine che li rappresentino, per prendere le loro parti e, perché no, magari prenderli un po’ in giro con delle imitazioni.

Per quanto riguarda le pietanze, sappiamo bene che siamo soliti anticipare l’arrivo delle portate principali ai tavoli, evitando particolari leccornie degli antipasti, per non tardare o far perdere l’appetito ai piccoli ospiti. Quindi, non consiglierei particolare attenzione all’inserimento di stuzzichini formato baby nel buffet degli antipasti.

Attenzione che, invece, possiamo dedicare completamente al buffet dei dolci. I nostri piccoli ospiti hanno mangiato e sono molto golosi come ben sappiamo. Rendiamo simpatico il fine pasto con dei piccoli corner a tema come un candy shop o una bancarella dei marshmallow o, perché no, un angolo gelataio.

Cosa ne pensate di queste idee? Fatemi sapere la vostra opinione!

Elia Grillotti
Chef e Catering Manager