Semplicità: l'ingrediente fondamentale per foto di nozze uniche!

Scritto da 
Vota questo articolo
(3 Voti)

Potevamo stupirvi con effetti speciali! Così iniziava un noto tormentone di qualche anno fa… la cui conclusione spesso era lasciata a libera interpretazione. 
Beh, io continuerei così: …ma di speciale ci sono già gli sposi!


Questo per dire che, di solito, la semplicità è la miglior cosa. Anche nella fotografia di matrimonio. Mi riferisco in particolare modo agli stili, filtri, effetti o magheggi vari applicabili alle foto in post produzione.

Per carità, i gusti sono indiscutibili!
Il mio, ad esempio, mi porta a scegliere la purezza del momento, già carico di magia, fermando con lo scatto l’incanto che si crea tra luce, colore ed emozione. Spesso non serve altro.

Starà alla bravura del fotografo saper dosare questi elementi, anche mettendoci del suo, lasciandosi un po’ contagiare da quell’onda emozionale.

Un discorso a parte lo farei per la fotografia in bianco e nero, forse la mia preferita in assoluto, perché riporta la foto alla sua originaria essenza, perché, privandola di ogni colore, ne ritroviamo l’anima, perché è capace di dare più forza ad un abbraccio, uno sguardo o un bacio.

Come decidere quali foto siano migliori a colori o in bianco e nero? In primis, 'De gustibus et coloribus non est disputando’… e poi, il più delle volte, è la foto stessa che saprà sussurrarci la scelta giusta.

Per concludere, l’album perfetto, a mio parere, sarà composto da un armonioso mix di foto a colori e in bianco e nero, necessarie a raccontare quel giorno in tutte le sue sfumature!

Sefora Delli Rocioli
Wedding Photographer