Lo stile Etnico Chic per scaldare la casa

Giovedì, 04 Ottobre 2018 Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Voto)
  • Stampa
  • Dillo a un amico
  • Condividilo con i tuoi amici su:

Cari Lettori,

Cosa c’è di meglio che iniziare a scaldare l’atmosfera di casa in previsione dell’inverno? Niente paura, l’autunno è appena iniziato, ma potete portarvi avanti e prediligere uno stile molto accogliente, a tratti vivace e sicuramente personalizzabile. Stiamo parlando dell’etnico chic.

Per chi ancora non conoscesse i topic dell’etnico, eccone alcuni dei principali.


Materiali

I materiali nello stile etnico sono prevalentemente naturali e spesso dal finish grezzo. Via libera soprattutto al legno, specie di essenze tipiche di terre lontane come l’ebano o il teak. Sì anche al ferro battuto, alla corda, alla juta, la pelle, il cuoio e simili. Molto meno usate sono le plastiche.

Tessuti

I tessuti etnici hanno soprattutto colori forti, vivaci e caldi, ma esistono trame dalle greche inconfondibili e black&white, perfette anche da abbinare ad un ambiente moderno. Questi tessuti possono essere molto pregiati o più grezzi, specie realizzati artigianalmente e riconoscibili a colpo d'occhio.

Suppellettili

L’oggettistica etnica è spesso sinonimo di souvenir di viaggio. Si tratta di statuette, quadri, arazzi tessuti finemente e che provengono da terre lontane ed affascinanti. Questi oggetti sono ideali per portare emozioni uniche in casa: vi ricorderete infatti delle vacanze, dei colori, dei sapori e dei profumi percepiti durante giornate dedicate al relax.

Grazie alla declinazione chic dello stile etnico, che suggerisce di prediligere arredi e complementi di qualità e che ispirino una certa eleganza, è possibile personalizzare qualsiasi stanza, dando un tocco unico e molto caloroso. Nella galleria immagini troverete sicuramente molte ispirazioni e di seguito vi daremo qualche input stanza per stanza.

Ingresso

Nell’ingresso, in base allo spazio a disposizione, saranno ideali lampade, applique o suppellettili a tema. Ma anche poltroncine o stampe. Si percepirà subito un senso di calore unico.

Soggiorno

In soggiorno sono perfetti i divani etnici, oppure le stoffe di questo stile da apporre sulle sedute come fossero plaid. Quest'ultime sono perfette, come anche i cuscini e le tende, da situare nell’area living, nella quale ci si potrà sbizzarrire con i complementi etnici. Ma è importante sempre dosare e mantenere lo stile chic, sobrio e rilassante, mai caotico o congestionato.

Cucina

In cucina i tessuti d’arredo saranno essenziali, come anche piccoli accessori realizzati in materiali e fibre naturali come la juta, la rafia, la corda. Per la mise en place è possibile inserire richiami etnico-chic come i sottopiatti, le porcellane e le tovaglie stampate con motivi a tema e i bicchieri e le posate dal mood attinente, anche se realizzati in materiale plastico.

Camera da letto

In camera da letto sono ideali le carte da parati a tema etnico chic, i tessuti e gli arazzi o poster. Sicuramente anche una poltrona o qualche lampada a tema non guasta mai. Importante anche qui è mantenere un’atmosfera rilassata e sobria, rilassante e capace di favorire il riposo.

Bagno

In bagno si potranno scegliere rivestimenti naturali che ricordino ad esempio gli stucchi degli hammam, oppure la pietra o il grès che ne imiti il design. Perfetti vasi ed accessori, i mobili in legno e i tessuti. L’atmosfera risulterà calorosa e capace di ritemprarvi.

Studio

Nello studio, la scrivania o il tavolo potranno essere in legno grezzo, meglio se scuro. Ottimo abbinamento può essere fatto con una comoda poltrona etnica, oppure con tende e lampade ad hoc. Importante è mantenere alta la concentrazione ed è per questo che è meglio prediligere colori vivaci.

A voi cosa suggeriscono gli arredi e i complementi etnici? Fatecelo sapere e mandateci anche qualche immagine dei vostri ambienti arredati con l’etnico chic.

A presto, un abbraccio.

Eleonora Tredici
Interior designer e Visual merchandiser