Viaggio di nozze in Kenya? Perfetto per 3 buoni motivi

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Voto)

Ti racconto una storia. Il nostro viaggio in Kenya è stato un po’ un “fulmine a ciel sereno” e non ci aspettavamo che ci avremmo pensato ogni tanto anche diversi anni dopo.
Era partito tutto come un viaggio di lavoro (certo… un bellissimo viaggio di lavoro!), noi viaggiamo spesso per andare a visitare le località che proponiamo poi ai nostri clienti e ci facciamo sempre la domanda: “Il Kenia è una buona meta per un viaggio di nozze”?


Non tutte le zone del mondo sono richieste allo stesso modo per questo viaggio così importante ed è normale che sia così perché il viaggio di nozze deve per forza essere un viaggio fuori dal normale e speciale, sei d’accordo con noi? Quindi, anche il livello delle strutture alberghiere, il tipo di esperienze e di assistenza e (perché no) anche le foto che farete devono essere considerate straordinarie.

Ecco, non eravamo sicuri che il Kenya potesse costituire una destinazione ottimale per una luna di miele, ma ci sbagliavamo.

Qualche tempo fa il Kenya è stato identificato come la parte d’Africa con le spiagge più belle, ha ricevuto proprio diversi premi a riguardo. Ecco perchè avevamo una grande aspettativa sulle zone mare.

Mettiamo subito in chiaro una cosa: se scegliete un viaggio di nozze in Kenya, non lo fate solo per il mare. E’ vero: l’acqua è trasparente, le spiagge sono davvero belle (il premio era più che meritato), ma è anche vero che il fenomeno della bassa marea è molto accentuato, soprattutto su alcuni tratti di costa. Preparatevi, che per alcune ore al giorno l’acqua praticamente non c’è.

Quello è il momento di fare lunghissime passeggiate e vedere le stelle marine sul fondale, oltre ai pesci palla sempre presenti. Ma mi raccomando, non toccateli. Anche se vi inviteranno a farlo. Non gli fa affatto bene.

Se scegliete il Kenya state anche scegliendo l’Africa, quindi i safari d’Africa. In genere, quasi tutti, una volta lì, fanno un safari di almeno un giorno e noi non potevamo tirarci indietro (altrimenti poi… come facciamo a proporlo?).
Siamo stati al Parco dello Tsavo Est: un numero impressionante di elefanti e zebre ma siamo anche riusciti ad avvistare i leoni, cosa non proprio scontato. La terra rossa del parco, l’emozione di fotografare gli animali liberi, di scoprire le tribù Masai e di danzare con loro vi rimarrà impressa per tanto tanto tempo.

Quindi, riassumendo, il viaggio di nozze in Kenya potrebbe essere la scelta giusta se:

1. Cercate un bel mare, spiagge mozzafiato e vi non vi interessa la bassa marea
In questo caso, ci sono alcune spiagge imperdibili che abbiamo visto anche noi, prima tra tutte Watamu Beach, famosissima per la sua sabbia bianca e l’acqua cristallina.
La spiaggia di Diani sceglietela se volete anche un po’ di movida perché è piena di locali notturni e il pertimento è assicurato.

Stesso discorso vale per la spiaggia di Malindi. Se volete fare sport acquatici, e non solamente bere mohito sulla spiaggia, andate a Tiwi Beach perché troverete pane per i vostri denti. Silversand è una spiaggia poco conosciuta e color argento dove in genere si va per andare lontano da tutto e da tutti. Rilassatevi qui, se non volete vedere nessuno.

Se avete un po’ di soldi da spendere, valutate Chale Island, piccola isola conosciuta soprattutto per il suo resort e per le tartarughe che in alcuni periodi dell’anno depongono qui le uova. Probabilmente, avete sentito anche Lamu Island, isola al nord del Kenya dove ci si sposta solo in groppa agli asini o usando la bicicletta (molto suggestiva la situazione). Vedete su internet quanto è bella la spiaggia Shela Beach che si trova proprio qui.

2. Volete fare un safari senza spendere un capitale
Il Kenya è il posto giusto per il vostro viaggio di nozze. Uno dei parchi meno cari in assoluto è il parco dello Tsavo, proprio dove siamo stati anche noi.
No, non pensare che sia un ripiego, in realtà è uno dei parchi più belli che possiate vedere. Costa poco, è vicino alle strutture turistiche e vedrete un sacco di animali. Portatevi la batteria supplementare della macchina fotografica, mi raccomando.

3. Se volete tornare con il “mal d’Africa”, conoscere la popolazione e abituarvi a “pole-pole”
In Kenya, il tempo scorre molto lento (pole-pole, come dicono qui) e avrete modo di soffermarvi a vedere i visi e gli occhi delle persone.
Scommettiamo quello che volete che quasi tutte le vostre foto avranno le persone come protagoniste? In genere, siamo sempre impegnati a fare qualcosa (e quasi mai è così importante) e non abbiamo mai tempo di vedere quello che ci circonda. Ecco, qui è esattamente il contrario: rilassatevi, aprite gli occhi e godetevi il panorama e l’atmosfera amichevole!

Tra tutte le destinazioni africane, il Kenya è un’ottima soluzione per il viaggio di nozze. Se volete rimanere stupiti dalle spiagge, dal mare e soprattutto dell’atmosfera magica che si respira solo qui… pensateci! Se volete, scriveteci una mail e vi raccontiamo un po’ della nostra avventura.

Emilio Zanetti e Valeria Silvestrini
Consulenti di viaggi online, Evolution Travel Network