Consigli e Idee per migliorare stile e vivibilità dei vostri Terrazzi e Balconi

Scritto da 

Cari Lettori, è ora di godere nuovamente delle nostre aree outdoor, dei giardini ma anche e soprattutto dei terrazzi e dei balconi, aree in genere molto presenti nelle nostre dimore cittadine.


Non basta inserire qualche sedia sdraio, un tavolo con sedie e un ombrellone per dire di aver arredato l’outdoor, serve decidere preventivamente un mood adeguato, ma quale? Ecco i miei consigli da copiare subito.

Quale stile scegliere per il terrazzo e il balcone?


Sicuramente il terrazzo ti darà maggiore possibilità di inserire accessori e arredi anche medio grandi, ma lo stile d’arredo è un’altra cosa. Cioè, lo puoi e lo devi creare già con piccoli complementi, bastano delle lanterne, un paio di cuscini, una sedia e qualche porta-vaso per definire concretamente il mood preferito e ideale.

Ma quale stile scegliere per il terrazzo e l’outdoor in generale? Semplice, è bene prediligere quello utilizzato nell’interno di casa. Quindi, se il tuo appartamento è moderno, utilizza sedile e tavoli minimalisti contemporanei, tessuti adeguati, magari tecnici e lampade in stile, e così via. Se però vuoi un po’ smorzare i toni, o vuoi dare un’allure diversa alle tue aree esterne, potrai mantenere il genere d’arredo dell’interno ma rendendolo unico sfruttando una nuance diversa, oppure aggiungendo elementi vegetali che lo rivaluteranno facendolo sembrare differente, più fresco. 

Quali elementi non possono mancare sul terrazzo e sul balcone?


Tutto dipende dalle dimensioni del terrazzo o del balcone, in generale quest’ultimo è più ridotto. Sarà il caso di utilizzare solo arredi e complementi, nonché piante e fiori, che siano proporzionati e che non intralcino il passaggio.

Inoltre scegli oggettistica che ti sia utile, che faccia in modo che tu possa goderti al massimo, in sicurezza e in relax i tuoi spazi outdoor anche se minimi. Potrai utilizzare un piccolo tavolino e una o due sedie così da poter mangiare all’esterno. Scegli modelli ripiegatili e impagabili se hai davvero poco, poco spazio.

Se, al contrario, puoi sbizzarrirti opta per una o più sdraio, per un divanetto da esterno e non devono mancare glie elementi ombreggianti. Tende, ombrelloni, pergolati saranno i tuoi alleati nelle giornate più calde e soleggiate. Infine, non tralasciare l’illuminazione, basta una luce d’ambientazione e qualche punto luce, candele o lanterne mobili, da spostare al bisogno. La luce deve essere funzionale ma allo stesso tempo non deve abbagliare né te né i vicini.

Quali stili usare per il terrazzo e il balcone? Consigli pratici.


Ecco qualche idea di stile da copiare per arredare al meglio il tuo terrazzo o il balcone. Come detto ti basterà utilizzare il mood dell’indoor, magari personalizzandolo ulteriormente, usando colori diversi o semplicemente sfruttando l’allure dei vegetali. Per esempio sono ideali:

  • lo stile moderno o minimale, è quello più contemporaneo ed essenziale. Utilizza in abbinamento anche piante fiori affini, cioè dalle forme geometriche e semplici come le succulente, oppure opta per piante più zen e cariche di simbolismo come i bonsai, più complessi da mantenere in salute però. Opta per sedie, tavoli, lanterne, sdraio che abbiano profili geometrici essenziali, colori neutri o finish metallici, proprio come il tuo indoor.

N.B. Le piante e i fiori vanno scelti non solo secondo il tuo gusto, il mood dell’outdoor e magari il prezzo, ma vanno scelti in base all’esposizione e al tuo pollice verde.

  • Lo stile tradizionale, da replicare in esterno utilizzando arredi in legno, o finto legno, specifici per l’uso esterno. Aggiungi piante  fiori colorati e che virano più al country o all’esotico in base al tuo gusto e alla zona in cui ti trovi.

  • Lo stile etnico, è coloratissimo, mixa accessori realizzati con materiali naturali, legno in primis, a tessuti vivaci e a complementi intarsiati come le lanterne indiane. Se vuoi utilizzare arredi in legno etnici assicurati che siano trattati in modo tale da resistere in esterno, al contrario passa un impregnante o un finish apposito, oppure acquista arredi ad hoc.Basta anche solo un vecchio portone in legno dal gusto orientale per dare al tuo terrazzo o al balcone in mood esotico. Con un rampicante sopra ricorderà quei giardini segreti Liberty o del tutto orientaleggianti. 

  • Lo stile vintage, lo si può replicare con arredi in ferro battuto in mood Liberty o più vecchio. Bastano pochi elementi e tra i fiori migliorie per questo genere ci sono le tante varietà di rosa, le peonie, che ti basterà inserire in vasi rétro, country o anche realizzati con il decoupage.

N.B. Ogni stile indoor può essere riproposto anche sul terrazzo e sul balcone, sarò facile, ma se vuoi dei consigli pratici non esitare a scriverci. In commercio oggi trovi infinite proposte per l’esterno, alcune anche ad ottimo prezzo e di alta qualità. Prendi ispirazione pure dalle riviste e dai depliant dei maggiori brand in circolazione e buon outdoor!

Un abbraccio.

Eleonora Tredici
interior designer 

Altro in questa categoria: