Idee d'arredo per un Ufficio in casa in stile Nordico

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Voto)

Cari Lettori e caro sposini, sicuramente, molti di Voi lavorano da casa o, comunque, necessitano di un angolo studio dove sistemare il computer, l’agenda e qualche documento. Ecco che organizzare al meglio quest’area è fondamentale per godere di uno spazio fruibile, pratico e che permetta di lavorare o sbrigare piccoli lavoretti al meglio.


Soprattutto chi ha un ambiente di home working sa esattamente di cosa stiamo parlando. Ecco che lo Stile Nordico, definito anche Stile Scandinavo, è l’ideale per ottimizzare gli spazi e per dare il mood ideale allo spazio, anche se estremamente ridotto.

Colori neutri e rilassanti per la vista, ideali per la concentrazione, accessori e mobili essenziali e salva-spazio, pattern e fantasie di tendenza ma evergreeen e versatilità sono i topic di questo genere d’arredo: l’ideale per l’angolo studio casalingo.

Ecco alcune dritte e consigli per creare il Vostro perfetto spazio di homeworking senza fatica e, perché no, senza spendere una fortuna.

Arredi must have

La scrivania, o lo scrittorio è sicuramente il pezzo must have per eccellenza. Lo stile nordico impone forme geometriche regolari, linee pulite e minimali utilizzabili anche per lo scrittoio. Potrai anche utilizzare e restaurare un vecchio tavolo: idea low cost e che permette la massima personalizzazione.

Accessori moda e di design

Nel tuo ufficio nordico domestico potrai sicuramente utilizzare accessori moda: i topic sono i tessuti d’arredo. Cuscini dalle trame optical black&white o dalle nuance pastello per esempio. Oppure quadri pattern, stampe e calendari ad hoc daranno un tocco glam all’ambiente e lo renderanno ancora più tuo e unico con stile. Ovviamente scegli solo ciò che più ti piace.

L’illuminazione

I punti luce non devono mai mancare e ti suggerisco sicuramente un’illuminazione generale della stanza, meglio s tramite plafoniera o lampadario da soffitto a sospensione. Inoltre scegli una lampada da scrivania che sia funzionale e pratica, perfette quelle dal mood iconico e che hanno fatto la storia del design mondiale.

Accessori da ufficio

Anche gli accessori da ufficio sono indispensabili: opta per quelli pratici e che maggiormente ti servono e, se vuoi fare tutto per bene, opta per modelli che si intonino all’ambiente, al mood nordico. Immancabile è la parete moodboard, una sorta di parete attrezzata ed organizer. Si realizza con il fai da te o potrai acquistarne di già pronte. Per la maggiore sono composto da un piano in sughero o altro materiale, sul quale attaccare di tutto, dai post-it alle chiavi, alle tasche porta-tutto. La personalizzazione è massima e si tratta di un vero elemento salva spazio moderno e irresistibile, declinabile nel mood preferito.

Colori e fantasie

Come accennato nello studio domestico di stile nordico non possono mancare le nuance neutre: grigio, panna, bianco, beige, ma anche i toni pastello del verde, del rosa, l’azzurro o il giallo. Perfetti sono i pattern dalle trame geometriche, regolari, optical, ma anche le scritte e i quadretti con fantasie floreali e vegetali. Ma massima deve essere la semplicità per un perfetto stile nordico o scandinavo: guardando gli esempi nella galleria fotografica capirai meglio.

Arredi e complementi riciclabili

Per arredare l’ufficio domestico in stile nordico o scandinavo si possono tranquillamente sfruttare tantissimi arredi riciclati o restaurati. Scrittoi, scrivanie, sedie, poltroncine, materiali per creare la moodboard da parete, cornici, lampade e tanto altro.

Volete saperne di più sullo Stile Nordico, ve ne siete già innamorati? Se Volete maggiori informazioni e consigli più specifici su questo stile d’arredo, o volete con questo arredare tutta la Vostra casa, scoprite il mio corso online Arredamento per Neofiti e Appassionati: Come Arredare casa con lo Stile Nordico.

E’ adatto davvero a tutti, a chi vuole fare un restyling domestico, a chi sta studiando e vuole approfondire l’argomento, ai professionisti del settore che allo stesso modo vogliono approfondire questo stile e, perché no, anche ai commercianti che vendono complementi d’arredo, tessuti e mobili.

A presto e buon arredo a tutti, sposini e non.

Un abbraccio.

Eleonora Tredici
Interior designer e Visual merchandiser