Ilaria Lelli

Ilaria Lelli

Psicosessuologa e Consulente sessuale

Nata il 23 maggio 1989, è psicologa, psicosessuologa, educatrice e Consulente sessuale. Laureata presso l’Università degli Studi dell’Aquila in Psicologia della devianza e sessuologia, approfondisce e completa la propria formazione presso l’Istituto Italiano di Sessuologia Scientifica di Roma, frequentando il Corso biennale in Psicosessuologia.

Iscritta all'albo degli Psicologi del Lazio con numero 22233. Appassionata di fotografia, ama la natura, il mare e gli animali, volendo in futuro specializzarsi nella pet-therapy.

ilaria.lelli89@gmail.com
profilo Linkedin

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I parchi divertimento sono una meta sempre più gettonata da giovani e famiglie per trascorrere giornate all’insegna del divertimento.
Montagne russe, spettacoli, autoscontro, ruote panoramiche e moltissimi altre sono le attrazioni principali: ma avete mai pensato o sognato un parco giochi per soli adulti?

Il mattino ha l’oro in bocca, ma come sappiamo bene svegliarsi per iniziare la giornata non è sempre cosa facile (soprattutto se dobbiamo correre in ufficio o all’università per lezioni ed esami).
Non c’è cosa più odiata della sveglia mattutina: programmata la sera prima sul nostro smartphone, oppure, impostata per l’intera settimana, è lei che con il suo suono interrompe i nostri sogni ed il nostro sonno.

In primavera nascono gli amori? Beh, in estate la situazione tra i partner si fa man mano sempre più calda (e non solo perchè le temperature aumentano). Ma cosa ci porterebbe ad avere una sessualità più attiva? I fattori che entrano in gioco sono molteplici e tutti diversi tra loro, ma ognuno contribuisce a rendere l’estate più piccante. Vediamoli insieme visto che la stagione estiva ancora non è terminata e che molti di voi aspettano proprio il mese di settembre per andare in vacanza o, meglio ancora, per sposarsi e partire per un bellissimo viaggio di nozze!

Qualche post fa, vi ho parlato di un sex toy, l’anello vibrante, piccolo, pratico, ma capace di farvi provare sensazioni intense e piacevoli. Ve lo avevo presentato come un anello a cui è difficile dire di no, un toy che potrebbe arricchire e rendere ancora più divertente (e piacevole) giocare sotto le lenzuola. Ora, però, c’è in agguato un suo degno concorrente (o rivale?).

Ve lo avevo anticipato e, come promesso, eccomi qui a parlarvi di nuovo del Porno VR per darvi qualche informazione in più.
Approfondendo l’argomento (o la realtà, in questo caso molto adatto come termine), aggiornandomi di più (del resto è un mondo nuovo non solo per voi ma anche per noi sessuologi), ho avuto la conferma che, se questa innovazione prenderà il via e si diffonderà come i filmati porno 2D, saranno diverse le ripercussioni che avrà, non solo sul singolo, ma anche e soprattutto sulla coppia.

“Il mondo è bello perché è vario!”, “Gli opposti si attraggono!”. Quante frasi e quanti aforismi ci ricordano che la diversità popola ed arricchisce le nostre vite? Direi tanti, ma tutti contengono un pizzico di verità. Per quanto ci possiamo assomigliare, c’è sempre qualcosa che ci distingue gli uni dagli altri, qualcosa che ci rende unici e speciali, soprattutto, per la persona che è al nostro fianco. Ma se è vero che noi uomini siamo tutti diversi, lo saremo anche sotto le lenzuola?

Pagina 12 di 13