Ilaria Lelli

Ilaria Lelli

Psicosessuologa e Consulente sessuale

Nata il 23 maggio 1989, è psicologa, psicosessuologa, educatrice e Consulente sessuale. Laureata presso l’Università degli Studi dell’Aquila in Psicologia della devianza e sessuologia, approfondisce e completa la propria formazione presso l’Istituto Italiano di Sessuologia Scientifica di Roma, frequentando il Corso biennale in Psicosessuologia.

Iscritta all'albo degli Psicologi del Lazio con numero 22233. Appassionata di fotografia, ama la natura, il mare e gli animali, volendo in futuro specializzarsi nella pet-therapy.

ilaria.lelli89@gmail.com
profilo Linkedin

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nella sessualità si ha la possibilità di scoprire il proprio corpo, quali zone di esso ci piace più stuzzicare e soprattutto come farlo. Le zone erogene si sa, sono molteplici e ce n’è una in particolare che si palesa spesso nelle fantasie di uomini e donne, ma che allo stesso tempo genera fastidio, se non disgusto.

La dieta mediterranea si sa, promuove il benessere grazie agli alimenti ed alle pietanze su cui essa si basa. Una dieta variegata, che non fa mancare nulla al nostro corpo e che, a quanto pare, è un’ottima alleata anche per il nostro benessere sessuale. Scopriamo insieme perché.

Per le sue rilevanti implicazioni cliniche e di spesa sanitaria, l’HIV rimane la più importante tra tutte le Malattie Sessualmente Trasmissibili (MST) ed ogni anno si contano ben 3.400 nuovi casi in Italia.

Ma non è solo l’HIV a vedere un notevole incremento: anche le altre MST si diffondono costantemente, basti pensare che la sifilide sembrava essere scomparsa ed invece si è ripresentata in maniera massiccia (un incrementi del ben il 400%).

Ma cosa sta succedendo?

La vita di tutti i giorni spesso rischia di influenzare negativamente la nostra intimità, e questo il più delle volte avviene senza che noi ce ne rendiamo conto.

Per questo nell’articolo di oggi troverete qualche spunto e giochino intrigante per allontanare e vincere la routine anche sotto le lenzuola.

FakeApp, un nuovo software che permette di creare fake video compromettenti con protagonisti totalmente ignari. Sfruttando il machine learning, infatti, il sistema permette di adattare in maniera altamente realistica un qualsiasi volto all’interno di un videoclip, rendendo veramente difficoltoso riconoscere l’artefizio.

Cerchiamo di capire meglio di cosa si tratta.

Orgasmo, parola presente in tutte le lingue del mondo, ed ovunque associata a vissuti positivi e soprattutto piacevoli. Rappresenta la fase culminante del rapporto sessuale, un’emozione intensa caratterizzata da una prima fase di forte tensione, la quale sfocia in un profondo stato di rilassamento che va a spegnere, placare il desiderio sessuale.

Nell’uomo l’orgasmo, che corrisponde con l’eiaculazione, è seguito dal periodo refrattario, una sorta di “pausa” durante la quale si diventa “insensibili” a richiami e stimoli sessuali.

Nel Disturbo dell’Orgasmo maschile, però, l’apice del piacere non viene raggiunto: il desiderio c’è, la stimolazione anche, ma l’esperienza orgasmica non viene vissuta.

Approfondiamo insieme questa problematica, capendone cause, vissuti e il relativo trattamento.

Pagina 4 di 13