Luna di miele in Thailandia: mare ma, soprattutto, storia, cultura ed emozioni

Mercoledì, 21 Febbraio 2018 Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Voto)

Vi diciamo subito la verità: io e Valeria siamo un po’ di parte, anzi, molto di parte! In Oriente, la Thailandia è uno dei paesi che in assoluto ci è piaciuto di più e che abbiamo visitato meglio. Quindi, se siamo un po’ diretti e senza peli sulla lingua in questo articolo, siete avvisati!


Avevamo già affrontato l'argomento relativo agli aspetti alimentari e culinari della Thailandia nell'articolo "Ecco la verità su cosa mangerete in Thailandia durante il vostro viaggio di nozze!". In questo articolo, approfondiremo altri apsetti che renderanno indimenticabile il vostro viaggio di nozze in questa terra meravigliosa.

In particolare, c'è una escursione che non dovete perdere durante la vostra luna di miele in Thailandia. L’avrete vista su internet, in televisione, sui giornali (a me è capitato di vedere articoli anche sui giornali di moda). Se non avete tanto tempo, vedetevi pure questo video dove vi raccontiamo tutto a voce. 

Non azzardatevi ad andare in Thailandia solo per fare un po’ di giorni al mare, d’accordo? La Thailandia non è solo una destinazione per stravaccarsi in spiaggia. C’è molto molto, molto di più. 

Detto tra noi, alcune zone del mondo hanno anche il mare più bello della Thailandia. Ecco, se siete sardi, ad esempio, il mare della Sardegna è più bello. Ma torniamo al concetto principale: mare in Thailandia sì, ma solo se ci andate anche per vedere il territorio, il suo popolo, la sua storia e, soprattutto, i suoi templi (che sono quelli che rimangono più impressi al ritorno).

Non dovete assolutamente perdervi Bangkok e, quando siete lì (o, ancora meglio, già dall’Italia), fatevi organizzare un’escursione al Palazzo Reale di Bangkok. Non si può perdere! Più di due o tre giorni non vi consigliamo di rimanere a Bangkok perché è comunque una città molto molto confusionaria, ma potreste inserire il palazzo Reale il giorno dopo il vostro arrivo, per tenervi il primo giorno come relax.

Non potete sbagliarvi perché il Palazzo Reale è un complesso di templi, cappelle, giardini e palazzi davvero gigantesco. Tra l’altro, è anche circondato da mura, ma alcune costruzioni sono molto più alte delle mura e, quindi, lo vedete già da molto lontano. E’ una piccola città nella città, insomma.

Quello che vi rimarrà impresso per tanto tempo anche dopo la visita è il colore oro con cui sono ricoperti gran parte degli edifici. D’altra parte è stata per lungo tempo la residenza ufficiale del Re e della famiglia, quindi è normale che tutto sia coperto d’oro.

I pochi euro che pagate per l’ingresso sono più che ripagati. Un consiglio: andate a visitare il Palazzo Reale di Bangkok con indumenti lunghi, magari di cotone leggerissimo (che lì il caldo non scherza), ma lunghi.
Siamo in Thailandia ed è pure sempre un edificio sacro e ci tengono molto al “dress code”. Meglio che vi vestiate così già prima di arrivare perché potete anche noleggiare un velo o un sarong all’ingresso, ma ci sono code interminabili, evitate di perdere tempo.

Volete un altro motivo per visitare il Palazzo Reale durante il vostro viaggio di nozze in Thailandia?
Il Buddha di Smeraldo, uno dei più famosi Buddha di Tutta la Thailandia. Non aspettatevi però una statua molto appariscente perché è davvero molto molto piccolo: è alto circa 60 centimetri. A parere nostro, è molto più bello tutto il resto, ma già che ci siete fate una visita al tempio dove è custodito.

Torniamo ancora sul concetto che magari vi siete persi: entrare al Palazzo Reale ha un piccolo costo (giustificatissimo) ed è sicuramente un po’ confusionario (tanta gente, tanti visitatori, tante strutture). E’ anche molto turistico, quindi, non pensate di andare in un eremo per rilassarvi. Detto questo, è comunque imperdibile perché è una delle escursioni più belle che potete fare in Thailandia durante il vostro viaggio di nozze.

Fidatevi!

E se ne volete sapere di più, mandateci una Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.… Rispondiamo presto! :)

Emilio Zanetti e Valeria Silvestrini
Consulenti di viaggi online, Evolution Travel Network 

Video