Le scarpe da sposa Harriet Wild: puro stile bohémien!

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Voto)

Care lettrici e cari lettori,
bentrovati! Sicuramente ormai conoscete bene i miei gusti e sapete quindi che adoro lo stile bohémien, soprattutto nel mondo bridal.

Non saprei darvi una giustificazione chiara, forse perché questo mood mi trasporta in un’altra dimensione, quella della libertà, dove la natura è la location perfetta e il tempo sembra non passare mai.


La delicatezza delle linee mi colpisce in modo straordinario, forse perché sono cresciuta con il mantra less is more e la vera eleganza sta nella semplicità, in abiti e scarpe che non attraggano l’attenzione, ma che siano il dettaglio della propria personalità.

Curiosando su Internet mi sono imbattuta nel brand londinese Harriet Wild che dedica il suo design alle scarpe da sposa. Un brand che nasce a Londra ma che crea le sue scarpe con materiali italiani e spagnoli per nobilitare le sue calzature.

La collezione 2017, Ivory, mi ha colpito per l’eleganza e la cura dei dettagli che sono delicati e non vanno ad appesantire la silhouette della scarpa e quindi del piede. La palette dei colori comprende l’avorio, ma anche il rosa, lo champagne e l’argento.

Le scarpe di cui mi sono innamorata sono le Violette Joanie Platform, una décolleté decorata con pizzo francese e dal sapore boho chic.
Le Sahara Floral Ivory invece sono delle graziose calzature con cinturino alla caviglia, impreziosite da dettagli floreali sul cinturino.

Le ballerine presenti in questa collezione oltre a essere incantevoli, sono il punto di forza della collezione: come le Camille in tulle trasparente con ricami floreali e Swarovski sul piccolo tacco, oppure le Jasmine con pizzo Chantilly della Francia e pelle color avorio.

Le Lolita Lace sono adorabili: sembrano delle vere e proprie scarpette da danza con il laccio intrecciato attorno alla caviglia. Risultano estremamente femminili ed eleganti pur non avendo un tacco alto. Le Orchid invece sono dei sandali ideali per la spiaggia o per un matrimonio all’aria aperta: si ispirano alle orchidee, si adattano delicatamente intorno al piede e si allacciano con un nastro di seta.

Un’altra scarpa della collezione che ha attratto la mia attenzione per l’originalità è la Peony: un sandalo a tacco alto in pelle che è stato realizzato con un disegno floreale e viene rifinita con un nastro di seta oppure con un laccio di cuoio.

Non credo ci sia altro da aggiungere: la collezione di Harriet Wild è affascinante, elegante e si adatta perfettamente agli abiti di cui vi parlo nei mei post sugli abiti da sposa.

Future sposine, cosa aspettate per farvi contagiare da questo stile femminile e bohémien?

Martina D'Ammassa
Fashion Blogger Maamood.com