Spose d'autunno: come preparare la pelle per un buon wedding make-up

Scritto da 
Vota questo articolo
(3 Voti)

Ben ritrovate sposine! In questo articolo, voglio dedicare un'attenzione particolare al viso delle spose che hanno deciso di convolare a nozze in autunno.
Dopo una splendida estate, ricca di bagni, sole ed acqua (mare, lago o piscina, non importa), con il passare dei giorni, la nostra pelle ci presenta, inesorabilmente, il conto: il colore dorato comincia a schiarirela pelle risulta meno luminosa e necessita di una ricarica per affrontare il lungo periodo invernale e darsi una nuova radiosità in vista di un evento importante come quello del matrimonio.


Ringraziamo subito per i suoi preziosi consigli, il nostro carissimo amico Dott. Enry Buvoli, docente cosmetologia alla Vivimakeup Bride service & Academy, che, prima di tutto, ci invita a dedicare molta attenzione alla pulizia della nostra pelle.

Al consueto rituale di detersione che effettuiamo, solitamente, mattina e sera, consigliamo di affiancare, una volta alla settimana, un esfoliante delicato, magari bio o con componenti naturali come lo zucchero o il riso o il bambù e non con granuli di plastica che non si sciolgono e che finiscono poi direttamente in mare inquinandolo terribilmente.

L'importante è, comunque, risciaquare bene la pelle. Dopo la detersione quindi, rimuovere anche le ultime tracce di oli e impurità. In caso di acqua dura, è preferibile utilizzare un detergente micellare in gel.

Ampio spazio, inoltre, ad un'alimentazione ricca di vitamine, antiossidanti, estratti di goji e di papaia ed anche a acido ialuronico rimpolpante e collagene vegetale o marino.
In particolare, le vitamine C, E e le quelle del gruppo B (il B-Complex) sono elementi importanti per la sintesi del collagene. In questo modo, cerchiamo di restituire alla pelle ciò che le abbiamo tolto in termini di salute, soprattutto con l'esposizione solare.

Sia per il corpo che per il viso, consiglio di scegliere detergenti privi di sodio lauril solfato, tensioattivo detergente con un forte potere irritante ed un’azione sgrassante eccessiva, preferendo i cosiddetti tensioattivi glicosidici, dall’azione più delicata.

Infine, per la tonificazione preferite prodotti privi di alcool. Scegliete quelli con bassa percentuale di oli minerali, possibilmente, poco nikel, cromo e metalli pesanti e a base di polveri minerali come quarzo, ametista, onice.

Un buon tonico, oltre a ridurre la durezza calcica dell'acqua che può lasciare la fastidiosa sensazione di pelle che tira, ha, al contempo, un effetto tonificante e rinforzante sulla pelle. Applicate un tonico non astringente su tutto il viso con l'aiuto di un dischetto struccante evitando, mi raccomando, di strofinare!

Bene care amiche! Cercate, quindi, di nutrire al meglio la vostra pelle permettendole di rigenerarsi dopo il caldo estivo e preparamdola al meglio per essere elastica, luminosa e in perfetta salute il giorno delle vostre nozze.

Vi aspetto nel prossimo articolo per nuovi consigli e strategie per il vostro wedding make-up!

Viviana Ramassotto
Makeup Artist, Vivi Make Up Academy

-
-
Ph: Daniele Cama
Model: Viviana Ramassotto
Consulenza articolo: Dott. Enry Buvoli