Maria Luisa Lafiandra

Maria Luisa Lafiandra

Nata nella sua bella Rieti, viaggiatrice per vocazione, poliglotta, Maria Luisa Lafiandra ha una formazione che si basa sulle competenze della Psicologia e si amplia nel Marketing e Comunicazione, in cui si laurea.

Si specializza in Potenziale umano, Formazione e Innovazione nei Contesti Sociali e Organizzativi, per lavorare come psicologa e giornalista, consulente online, formatrice, esperta di cultura, organizzazione e spettacolo, artista e musicista.

Alla brillante carriera nel marketing relazionale si unisce il progetto editoriale di Albatros Life, da lei creato, oggi anche un Blog di analisi e approfondimento.

Ha appena pubblicato “Success book – Il manuale per una vita di successo”, ed. Amarganta, dove riporta i trucchi per vivere pienamente il benessere e la realizzazione, sia nel privato che nella sfera professionale.

URL del sito web: http://www.albatroslife.org Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Quando incontriamo il nostro partner ideale, possiamo innamorarci nel giro di pochissimo tempo. Ho sempre creduto che le donne siano più rapide degli uomini a comprendere di avere davanti a sé un compagno ideale e ho sempre ritenuto particolarmente intelligenti quelle donne che lasciavano al partner il tempo di metabolizzare, per comprendere di aver incontrato uno spirito affine.

San Valentino: tempo di celebrare l’amore! Anche se non tutti amano questa ricorrenza e, a volte, si sentono costretti ad andare a cena fuori durante la settimana perché, invece, il partner tiene molto a celebrarla in modo classico. Nelle relazioni di coppia, capita in più occasioni di vivere delle situazioni che non stanno proprio bene al partner, un esempio è nell’uso dei nomignoli.

Nello scorso articolo, abbiamo preso in esame il “Life at Home Report 2017”, studio di Ikea in merito ai cambiamenti e gli stili di vita ("I fattori di una sana convivenza") delle persone e abbiamo scoperto le cause, per 22mila persone, che portano i coniugi ad entrare in conflitto e a discutere per la casa.

A Natale la casa viene preparata a festa e, per molti, è l’occasione di godersi il tepore del focolare domestico in compagnia del proprio coniuge o partner e dei propri amici a quattro zampe. La vita domestica, tuttavia, non è per tutti molto semplice e spesso, proprio a Natale, si possono rimettere in discussione spazi e piccoli oggetti che non vanno a genio a tutti.

Nell’imparare ad affrontare il conflitto, bisogna porsi delle domande e comprendere i passi giusti per venirsi incontro nella coppia e far fruttare in maniera più positiva una discussione. Nei precedenti articoli, abbiamo posto l’attenzione su cosa è meglio evitare di fare, ponendoci in maniera attenta alle esigenze e alle richieste del partner, soprattutto, imparando a porre attenzione in maniera attiva alle sue parole ed espressioni.

Nel precedente articolo, abbiamo compreso come e quanto occorra accettare la discussione come parte integrale di una sana vita di coppia e di un sano matrimonio. Anche le persone più pacifiche e armoniose del mondo, quando si trovano in una vita di coppia, devono apprendere in che modo poter accettare il conflitto e rendere quest’ultimo una parte integrante dell’evoluzione della coppia.

Pagina 1 di 14